Alessandro Garzillo

Alessandro Garzillo è nato il 31 maggio del 1978 in Argentina. Dopo aver completato brillantemente il percorso di studi alla Scuola Europea di Varese e all’Alberghiera di Stresa ed essere stato a Lione per assistere a qualche lezione del grande Paul Bocuse, approda all’Albereta di Erbusco (Brescia), nella brigata di Gualtiero Marchesi. Si fa apprezzare dall'illustre cuoco che lo vuole a Milano, alla Terrazza di via Palestro, e in Giappone, a Kobe, al Bistrot Gualtiero Marchesi.

Dopo due anni trascorsi alle Bahamas, dove lavora al Cafè Matisse, rientra in Italia all’Eden di Roma. Avvia poi la collaborazione con vari stilisti, trova un ruolo di rilievo al Cracco-Peck da Carlo Cracco, chef bistellato. Apre a Ternate, in provincia di Varese, la Locanda del Lago. Qui esalta la sua vena artistica, dipingendo piatti di charme improntati a quello stile che il critico enogastronomico Davide Paolini, ha chiamato «Fusion is confusion».

Dopo essere stato al Gold di Dolce&Gabbana, lavora al Capo Santa Chiara di Genova. Torna infine nella provincia di Varese dove è cresciuto, per prendere finalmente la direzione del Ristorante Al Gallione di Bodio Lomnago.